Primo compleanno

Festeggiamo! Emozioni per la prima candelina

Eccoci. Il grande giorno è arrivato. La mia nipotina Bianca, il 30 marzo compie un anno. Già un anno. In questi momenti inevitabilmente si fanno riflessioni sul tempo che passa e quando si ha dei bimbi ci si accorge che passa davvero tanto in fretta. E inevitabilmente si rivivono certi momenti. Bianca era così piccola quando è nata… talmente piccola che indossava i vestiti taglia “00”, come la farina! E ora spegne già una candelina.

Era da circa tre mesi che io mia madre e mia sorella pensavamo a come organizzare la festa della mia nipotina. Sì perché, la prima candelina è un evento importante, che va sicuramente festeggiato e che va festeggiato alla grande.

Abbiamo prima pensato a identificare il tema, il luogo dove avremmo fatto la festa, l’orario, gli spazi. Poi abbiamo pensato all’orario della festa e di conseguenza al menu e alla torta. Infine, abbiamo pensato ai dettagli come le partecipazioni, l’allestimento, i giochi per i bimbi e lo spazio per gli adulti.; le zone di conversazione e le zone di passaggio e una zona all’aperto dove uscire in caso di bel tempo e che al tempo stesso potesse essere uno sfogo per chi non può fare a meno della sigaretta!

Appena arrivo a casa di mia sorella, Bianca mi accoglie sulla porta in braccio a sua madre, in tutto il suo splendore. E’ stupenda. Lei, vanitosa come tutte le donne, mi guarda e si prende i complimenti.

E’ tutto pronto. La roba da mangiare è sistemata sui tavoli in bella mostra e in casa c’è un’atmosfera di festa dove grandi e piccini si ritrovano immersi dentro un giardino incantato.

Il tema della festa è la Pasqua e ogni angolo della casa è stato curato nei minimi dettagli: il pavimento è diventato un prato primaverile con panchine, fiori di pesco e piante fiorite e dove si possono incontrare conigli, uova, galline e pecorelle. Uno spazio è riservato ai giochi dei più piccoli mentre più in là c’è un’area dedicata agli adulti dove possono parlare e rilassarsi.

E’ ancora tutto tranquillo e abbiamo cinque minuti per consegnare il nostro regalo. Alle 16:30 cominciano ad arrivare gli invitati: inizia la festa!

Sicuramente è stato faticoso, lungo e impegnativo, ma la soddisfazione è stata tanta. Chi decide di organizzare una festa di questo tipo deve necessariamente avere un aiuto o meglio ancora più di uno: la sorella, la mamma, un’amica, la zia, delle cugine, le cognate e perché no, i papà… insomma un po’ di persone che possano aiutare sia nell’organizzazione, sia nei lavori pesanti; tenere i bimbi quando è necessario e avere un po’ di tempo tranquille senza dover staccare ogni cinque minuti per fare la pappa, cambiare il pannolino o fare addormentare il pupo! E’ anche un buon rimedio per staccare la spina dalla routine quotidiana e dedicarsi a qualcosa di diverso in alternativa alla palestra o al corso di pilates. E se si fa in compagnia è ancora più piacevole: si scambiano quattro chiacchiere, si fanno due risate e ci si svaga un po’.

Conclusione: sono stati tre mesi impegnativi e ricchi, pieni zeppi di cose da pensare e da fare, soprattutto la settimana precedente e ovviamente il giorno prima del compleanno, ma alla fine ce l’abbiamo fatta ed è stato un successo! Peccato solo che dopo tanti preparativi, è durato davvero poco. Nell’arco di qualche ora era già finito tutto, ma sicuramente è rimasto impresso in ognuno degli ospiti qualcosa che li ha colpiti in modo particolare. E alla fine sono andati a casa con un ricordo della festa: un piccolo ovetto di Pasqua.

Consiglio: ricordatevi che il compleanno è dei bimbi e per i bimbi e che è fondamentale intrattenerli e farli divertire. Stupire gli adulti è bello per noi, ma annoia i più piccoli: destinate a loro uno spazio di buone dimensioni, giochi, colori, delle palline colorate di plastica, una scatola di cartone e la possibilità di lasciargli inventare ciò che la loro immaginazione gli suggerisce. E il gioco è fatto!

Auguri

Le 7 cose da tenere in mente per organizzare un compleanno:

  • decidete il luogo e la data (che può non coincidere esattamente con il compleanno del bimbo/a);
  • decidete l’orario, il menu e come sarà la torta (per contattare per tempo eventuali professionisti che dovranno occuparsi del catering e/o della torta);
  • studiate per tempo il tema;
  • studiate i dettagli come la partecipazione, l’allestimento e un eventuale regalino da lasciare agli invitati per ricordo (che può essere anche qualcosa da mangiare);
  • lasciate ai bambini uno spazio di buone dimensioni dove poter giocare e date loro qualche materiale (scatole di cartone, pennarelli, palline di plastica, fogli da scrivere e colorare, qualcosa per travestirsi come parrucche, maschere e cappelli);
  • destinate anche una zona agli adulti dove parlare e rilassarsi;
  • attenzione alle zone di passaggio, alle zone dove lasciare giacche, cappotti e borse (possibilmente un posto a parte rispetto alle sedie dove si metteranno gli ospiti) e un balcone o terrazza per uscire.

2 pensieri su “Festeggiamo! Emozioni per la prima candelina

  1. Alice ha detto:

    Che idee meravigliose! Sembra un po impegnativo ma anche così bello che viene voglia di pensare subito al compleanno della mia bambina!
    Grazie dei suggerimenti! Soprattutto x gli spazi dei piccoli!!

    Liked by 1 persona

  2. Valeria ha detto:

    Tutto molto bello!! Complimenti!! Anche io sono convinta che bisogna per tempo decidere e avere le idee chiare su cosa fare e soprattutto sul tema della festa, questo di conseguenza non può che portarci ad un risultato SORPRENDENTE. Ho organizzato la festa di compleanno di mio figlio in tema di Halloween e ho creato in casa tante decorazioni che hanno avuto il loro effetto a prezzi veramente molto bassi. La parola chiave è CREATIVITA’ che, non solo ci permette di dare il meglio per la festa di nostro figlio ma anche di rigenerarci !!!!!! BUONA ORGANIZZAZIONE !! 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...