Resoconto di Natale

Resoconto di Natale

Eccoci qui, nei giorni di “svolta” tra il Natale appena passato, e il capodanno che deve arrivare a fare un resoconto di queste prime feste che sono trascorse.

Quando non ero ancora mamma, trascorrevo l’attesa dei giorni che precedevano il Natale a pensare cosa avrei trovato sotto l’albero tra le varie cose presenti nella lista di quelle desiderate; ora invece li ho trascorsi pensando alla faccia che avrebbe fatto mio figlio nel vedere ciò che avrebbe trovato scartando i regali.
Devo dire che, nel suo piccolo, mi ha regalato cose meravigliose e indimenticabili, cose che non si trovano tra gli scaffali di un negozio o nelle vetrine di vestiti griffati. 

Mi sta regalando la gioia di vederlo scartare un regalo e trovare delle macchinine o dei trattori, che a Edo piacciono tanto, scartarne un altro e vedere che fa la faccia sorpresa quando scopre il libro conteso con i bimbi dell’asilo.

Mi sta regalando giorni di festa passati insieme, io Edo e il suo papà, a fare cose normali, ma davvero tutti insieme.

Dall’ aiutare il papà ad accendere il camino, e aiutare la mamma passandomi le cose da mettere in frigo dopo aver fatto la spesa.

Girare insieme per negozi e scegliere un vestito nuovo, guardare i film di Natale per tv stesi sul divano; giocare con i tegamini a cucinare e a mangiare quello che abbiamo preparato.

In questi giorni che precedono le feste, eccetto per ciò che “manca veramente” ed eccetto per ciò che si compra da indossare “di speciale” nei giorni di festa, ho imparato a frenare gli acquisti riservandomi le spese più consistenti di abbigliamento e affini nei giorni di saldi che partono immediatamente dopo il giorno della Befana; per quanto riguarda gli acquisti di giochi invece, mi dirigo diretta su ciò che, a gusto di mio figlio, può piacergli. Prediligo giochi che sviluppano la creatività, la fantasia, l’ingegno e la riflessione; e se non ci sono particolari richieste, piuttosto che per un unico grande regalo, preferisco farne tanti e di piccolo importo. A 16 mesi non ci sono particolari richieste, anche solo per il fatto che Edo ancora si spiega a versi e gesti, mi faccio guidare dall’intuito.

Ma per quanto riguarda i regali dei nonni o di zii che spesso regalano qualche soldino, sono dell’idea di doverli conservare per qualche investimento futuro (un corso speciale, un fondo cassa o addirittura un gruzzoletto che ogni anno aumenta con regali di compleanno e di Natale che poi il bimbo si ritroverà da grande…).

Sono convinta che sin da piccoli bisogna abituare i nostri figli a non avere tutto ciò che desiderano, a non avere tutto subito, a godersi il momento dell’oggetto desiderato, perché anche l’attesa è bella ed è sana. Aiuta a far capire il bimbo se è davvero ciò che desidera e lo aiuta a dare priorità tra le tante cose che vorrebbe ricevere come regalo.

Credo anche che sia nostro compito, di noi genitori, insegnare il valore del Natale, il valore dei soldi, il valore del non sprecare, il valore di essere felici per ciò che si ha e per ciò che si riceve, di guardare a chi sta peggio di noi e di non lamentarsi per cose superflue. Credo sia uno dei regali più importanti che possiamo fare ai nostri figli.

Intanto, mi preparo a passare in rassegna i vestiti di mio figlio e scelgo cosa tenere e cosa invece donare a chi ne ha bisogno (cose che non gli vanno più da conservare e cose invece da destinare ad altre persone). Poi faccio una lista di ciò che manca per varie occasioni d’uso come asilo, uscite con mamma e papà, qualcosa per il tempo libero e per le occasioni speciali. Controllo se manca qualche accessorio per l’asilo, se bisogna rinnovare le lenzuola, acquistare cuscini e accessori vari, e controllo se le scarpe vanno ancora bene o se è necessario passare al numero successivo.

Scrivo una lista e la tengo a portata di mano, pronta per l’inizio dei saldi!!

Buoni acquisti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...