Un martedi grasso da sceriffo!

Un martedì grasso da Sceriffo!

Eccoci qui, a fare il resoconto di quello che è stato il nostro secondo carnevale.
Tra chiacchere, mascherine, travestimenti, trucchi, stelle filanti e coriandoli, il nostro costume quest’anno è stato quello di Sceriffo.
Non volevo spendere grosse cifre, anche perchè non sapevo se Edo avrebbe “sopportato” di passare qualche ora con un costume vero e proprio (a volte pesanti, ingombranti, fastidiosi e caldi, soprattutto se si sta in un ambiente chiuso); e poi vorrei riservarmi per quando, da più grande, mi farà richieste specifiche…
Non volevo però rinunciare a fargli vivere questa festa magica, dove per un giorno o più, è possibile essere qualcun altro, indossare i panni di un super eroe o immaginarsi scenari fantastici e surreali e pensare di avere dei grandi poteri.

Sceriffo

Sceriffo

Cosa abbiamo usato per il nostro travestimento da Sceriffo? Per il costume di Edo ho usato un paio di jeans, una camicia a quadri, delle bretelle, una spilla da sceriffo, un cinturone con una pistola di plastica in stile western, una matita marrone da occhi per disegnare i baffi, una bandana e un cappello da sceriffo.
Avevo quasi tutto, le uniche cose che ho comprato sono stati cappello (3,99€) e il cinturone con pistola e spilla (14,99€). Ho anche comprato un pacco di trombette (6 pezzi a 1,50€) da portare all’asilo e fare festa. Spesa totale: 20,48€.
Per dimostrare che con poco si può davvero fare tanto e ottenere un grande risultato.
Giudicate voi.
A presto.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...