Buon compleanno Pietro!

Buon compleanno Pietro!

Un sabato pomeriggio di maggio, abbiamo partecipato al compleanno di Pietro, un bimbo della stessa classe di inglese di Edo, da Helen Doron.

Abbiamo passato un anno insieme ed è arrivato il momento per lui di festeggiare i suoi 2 anni.

Mamma Elena ci ha consegnato (circa 2 settimane prima) l’invito: un foglietto arrotolato con lo sfondo di Masha&Orso e legato con un nastrino a quadretti bianco e rosso.

Lo apro e leggo che il giorno 28 maggio siamo invitati all’agriturismo “La Razza” (un agriturismo nelle colline reggiane) a festeggiare il compleanno di Pietro alle h16.00. Il tutto, con lo sfondo di Masha e Orso che sorridono.

Sì perché Masha e Orso è il cartone preferito di Pietro.

Non ero mai stata in questo agriturisimo e devo ammettere che è stata una scoperta: un agriturismo curato e immerso nel verde. Un grande spiazzo per il parcheggio, una lunga distesa di prato, degli animali (un asino, qualche capretta, tre pecore e qualche oca) recintate.

Una piscina per gli ospiti dell’agriturismo e un grande porticato.

Elena aveva preparato dei tavoli sui cui aveva sistemato da bere e da mangiare (ha un forno e devo ammettere che è davvero una bravissima cuoca): aveva preparato salato e dolce, con tanto di pasticceria mignon.

Appena arrivati ci ha accolto con il suo grande sorriso e con la sua semplicità. Elena è così: accogliente, serena, trasmette tranquillità.

Si è data un gran da fare a organizzare e comprare vari giochi per i bambini, visto che loro erano i grandi protagonisti della festa, insieme al suo Pietro.

Aveva comprato canne da pesca e relativi pesciolini; li aveva immersi in una grossa bacinella piena d’acqua e sistemata in una zona del prato. Poco più in là aveva sistemato delle vaschette con dentro acqua saponata e le bacchette giganti per fare delle enormi bolle di sapone. Poi aveva comprato tanti piccoli tubetti per fare le bolle di sapone in modo che tutti i bambini potessero divertirsi a fare un’unica nuvola di bolle di sapone…

E poi? Bacchette magiche di carta, aeroplanini di carta, palloni sparsi per il prato e un enorme lenzuolo dove era possibile disegnare e colorare tutti insieme, liberamente: unico limite? La fantasia.

Elena aveva addirittura guardato dei video tutorial per imparare e a fare le forme con i palloncini e per imparare a truccare il volto dei bambini: risultato? Erano tutti entusiasti. I bambini erano divertiti, entusiasti nel fare ogni cosa proposta e stremati per le tante attività. Le mamme erano divertite e contente nel vedere i propri piccoli coinvolti e stremati…. Sarebbero andati a letto presto!

Sono rimasta colpita per la quantità di proposte che ha fatto Elena e per il suo entusiasmo nel trovare giochi coinvolgenti da fare tutti insieme (c’erano bimbi di età diverse) per non lasciare mai spazio alla noia.

LA sua semplicità e la sua serenità sono state coinvolgenti: ogni bimbo la seguiva in ogni attività e si lasciava guidare. Non sono serviti intrattenitori, trucca-bimbi di professione o clawn, è bastata lei, con la sua voglia di fare, la sua iniziativa e la sua intraprendenza.

Alle volte, basta solo immaginare il risultato, cercare l’occorrente e immergersi nella mente di un bambino. Il risultato è assicurato.

Brava Elena, e tanti auguri Pietro.

A presto.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...